Vittore Fiore, un poeta sui mari del tonno

Ero nato sui mari del tonno dove lo Ionio mostra la sua dolcezza e all’inverno il suo terribile moto. E allora che il viso dei…

Ennio Bonea

Gli ulivi sono fantasmi affollati nelle distese di grano oltre i lunghi filari delle viti. Tanta polvere tanto sole e la sola insecchita porta a…

Salvatore Toma

Presso mezzogiorno mi sono scavata la fossa nel mio bosco di querce, ci ho messo una croce e ci ho scritto sopra oltre al mio…

Rina Durante

E questo doveva essere un dimenticare d’essere nato e farla finita e annegare. Invece ci si risveglia più vivi che mai e questa cosa che…

Girolamo Comi

…ho fame ancora di cose terrestri, di oscuri umori di vita, di forme tanto più dolci quanto più vi dorme la morte… Girolamo Comi, l’esoterista.…